Questo articolo è dedicato a tutti coloro che vogliono cimentarsi nella lettura ad alta voce. Nella prima parte vi elencheremo i principali benefici e nella seconda alcuni suggerimenti pratici per leggere ad alta voce di fronte ad un pubblico, che siano i vostri bambini o un folto gruppo di adulti di una diretta sui social media.

I principali benefici della lettura ad alta voce, sono:

  • Favorisce uno sviluppo equilibrato delle relazioni. Leggendo ad alta voce si legge due volte, per gli altri e per se stessi. È un processo comunicativo che va in due direzioni, verso il proprio mondo interiore e verso l’ambiente esterno, favorendo momenti di collettività.
  • È un intrattenimento alla portata di tutti. Tutti possono leggere tutto, si tratta di un’attività relativamente facile, che diventa sempre più piacevole e gratificante con la pratica.
  • Fa bene alla salute fisica e mentale di chi legge e di chi ascolta. La lettura è uno strumento efficace per creare condizioni di benessere e appagamento sia ai lettori che agli ascoltatori. Leggere per gli altri è un antidoto contro la timidezza, contribuisce a rafforzare la personalità ed è un potente stimolante per l’immaginazione.
  • È una lezione di lingua. La lettura ad alta voce consente di rilevare errori che non emergerebbero nella lettura silenziosa (pronuncia, decifrazione, esitazione ecc.).
  • Aiuta a rinforzare dei concetti. Ripetere ad alta voce migliora le performance di memorizzazione.

Leggere ad alta voce è un’attività di comunicazione. Consiste nel leggere ad altri un testo al fine di:

  • suscitare un’emozione
  • fornire un’informazione
  • provocare una reazione
  • rivelare una parte di sé.

E’ un’attività che richiede:

  • capacità di analisi del testo
  • padronanza della lettura
  • una precedente lettura silenziosa al fine di comprendere ciò che si legge
  • un ascolto attento.

Quando leggi a voce alta, parli usando parole altrui, differenti dal tuo linguaggio, nello stile e nella costruzione. Come lettore, hai la responsabilità di una storia che non hai scritto, ma che devi conoscere molto bene per ben interpretarla. È quindi indispensabile un’adeguata comprensione del testo per padroneggiare la storia e il suo andamento. Sii consapevole che non esistono due letture uguali: c’è sempre un’interpretazione, quindi fai solo del tuo meglio e sii consapevole che si migliora con la pratica.

Vuoi cimentarti nella lettura ad alta voce? Di seguito alcuni consigli pratici.

Linee guida generali

  • Allena la voce e leggi molto a voce alta per acquisire sicurezza
  • Esercitati per controllare il tono, il volume, il ritmo, il tempo
  • Leggi agli altri solo storie che ti piacciono e ti emozionano
  • Leggi storie adeguate alle capacità dell’ascoltatore
  • Leggi in modo adeguato all’età dell’ascoltatore
  • Modera la velocità per permettere la formazione di immagini mentali nell’ascoltatore
  • Leggi con chiarezza e partecipazione
  • Non sentirti inadeguato: ricordati che la lettura è innanzitutto un’esperienza affettiva, non occorre essere attori professionisti, basta leggere con passione

Suggerimenti pratici per leggere ad alta voce in pubblico:

  • Una respirazione profonda aiuta a controllare le proprie emozioni, ma può anche trasmetterle o provocarle. Prima di iniziare la lettura rallenta il respiro e concentrati sul libro.
  • Guarda spesso il pubblico, per stabilire sintonia tra il testo, te che leggi e chi ascolta
  • Scegli una posizione comoda e che possa essere tenuta a lungo
  • Verifica la postura: non deve ostacolare la respirazione né disperdere energia utile per una comunicazione efficace. Una posizione eretta ma non rigida (in piedi o seduti) dà un senso di fiducia
  • Non sottovalutare il linguaggio del corpo, che può trasmettere molti segnali: diffidenza, approvazione, ansietà, attrazione, sicurezza, benessere, superiorità, inferiorità, arroganza, irritazione, appagamento.

Ci sono tre cose che puoi fare per attirare l’attenzione degli ascoltatori:

  • energia: usa voce e corpo, guardando il pubblico (fare facce, voci e rumori del caso)
  • varietà: cambia la voce in modo da riflettere ciò che sta accadendo nella storia
  • pause: prendi tempo, godendo dell’effetto del silenzio, che può aumentare il significato di ciò che hai appena letto. Le pause, oltre ad essere un elemento di “suspense”, servono anche a dare il tempo al cervello di recepire ed elaborare l’informazione ricevuta. Tieni sempre a mente che tu hai il testo sotto gli occhi, non l’ha invece chi ascolta.

Altri benefici: perché leggere ad alta voce migliora il futuro dei tuoi bambini?

Le ricerche hanno dimostrato che la lettura continuata e ripetuta ad alta voce del libro preferito, può migliorare del 40% il vocabolario del bambino. Che quindi acquisisce una maggiore libertà espressiva, rendendolo più attento e sicuro nel comunicare. Con gli adulti e con i coetanei.

Un’altra ricerca ha dimostrato se si legge molto ad alta voce in età prescolare, le aree del cervello che supportano la comprensione e la formazione di immagini mentali, si attivano in modo esponenziale. Questi studi hanno dimostrato che ciò comporta un miglioramento delle capacità di lettura, come il riconoscimento delle lettere e delle parole, quando inizieranno davvero a leggere nel primo anno delle elementari.

In poche parole, leggendo ad alta voce, stiamo migliorando il futuro dei nostri figli. Inoltre, far ascoltare loro la parola scritta, li predispone ad amare i libri da adulti. Svilupperanno un pensiero critico maggiore, una libertà di opinione unica, che li avvantaggerà e li renderà più liberi in ogni contesto.

Un consiglio finale per chi legge. Cerca di coinvolgere il bambino nella lettura in modo divertente; quando ti rechi in libreria, fatti consigliare per scegliere un libro particolare, che stimoli la fantasia e cerca di interpretare i personaggi. In genere i libri per bambini hanno molte immagini, per cui commentale, perché fornirai delle spiegazioni, aumentando il suo livello di comprensione.

Buona lettura.

Luisa Querci della Rovere – Life, Business & Career Coach

Se vuoi imparare a scrivere storie avvincenti o affrontare dei reading in pubblico contatta: 3209653180 (L. Querci della Rovere – Life Coach e Scrittrice)

Se vuoi imparare ad usare meglio la tua voce, contatta: 347 4209339 (F. Visentin – Vocal Coach)